ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani in contatto con noi e sarai sempre avvisato su Feste, Eventi, Corsi e altre opportunità

QUESTO SITO E' IDEATO E GESTITO DA GILBERTO BORZINI DAL 2019 PER L'

ASSOCIAZIONE PER LO SVILUPPO DELLA CULTURA DEL BDSM, DELLO SHIBARI E DEL FETISH

c.f. 98205650173

STATUTO ASSOCIAZIONE

 

  1. Denominazione e sede

E costituita I’Associazione denominata “Le Prisonnier" con sede in Via Vergnano 6, Brescia.

 

  1. Durata deII'Associazione

La durata dell'Associazione e illimitata e potra essere sciolta solo con delibera dell’assemblea straordinaria degli associati.

 

  1. Scopo e attività deII'Associazione: L'Associazione non persegue fini di lucro.

L'Associazione ha come scopo: Promuovere la Cultura dello Shibari come forma d’arte; Promuovere la Cultura del BDSM come modalità di crescita della propria consapevolezza interiore, fisica e mentale;  Promuovere la Cultura del Benessere psicofisico, deII'EquiIibrio interiore, della Sperimentazione sensoriale e fisica, delI'accettazione e della corretta convivenza psicologica con Ie proprie fantasie di carattere relazionale, erotico e sessuale, mediante la possibilita di praticare ed esercitare Ie stesse esplcitandole e ponendo in atto attivamente, senza reprimerle, Ie personali, qualora esistenti, parafilie. L'Associazione si propone di offrire agli associati adeguati spazi attrezzati e controllati in cui esercitare modalita relazionali tra eguali agendo secondo Ie impostazioni psicologiche della scuola reichiana, ovvero dando libero sfogo ai desideri e alle pulsioni in rapporti consenzienti e consapevoli liberando la mente da eventuali suggestioni e pulsioni diversamente rappresentabili altrove. L'Associazione inline si propone di organizzare eventi, incontri, convegni, mostre fotografiche e videografiche, dibattiti, corsi di aggiornamento sia di carattere didattico che ricreativo inerenti gli argomenti di cui sopra.

In particolare, per il raggiungimento dei propri fini l’Associazione organizza eventi, incontri, feste, corsi di aggiornamento, corsi di approfondimento tematico, mostre fotografiche e videografiche, convegni e dibattiti. L’Associazione mette a disposizione degli Associati spazi attrezzati per esercitare in modo sano, consapevole, consenziente Ie pratiche relazionali, erotiche e sessuali caratteristiche del mondo del bondage e del sadomasochismo.

L’Associazione non discrimina in base al sesso, alla religione, alia razza, alle condizioni socio-economiche.

L'Associazione non puo svolgere attivita diverse da quelle sopraindicate ad eccezione di quelle strumentali o accessorie a quelle statutarie, in quanto integrative delle stesse.